12 settembre 2017

isopensione e iscrizione all'Assilt

Invitiamo i colleghi interessati, già iscritti come dipendenti, a non dimenticare il rinnovo dell'iscrizione Assilt e che tale opportunità scade dopo 12 mesi dalla data di acquisizione del diritto. 

Coloro che sottoscrivono accordi di prepensionamento e desiderano proseguire l'iscrizione all'Assilt, con garanzia di continuità delle prestazioni, debbono chiedere all'interlocutore aziendale di inserire tale opzione in procedura. Questo passaggio consentirà il pagamento della prima quota associativa Assilt sul foglio paga di liquidazione del TFR. 
Se ciò non avviene, l'iscrizione potrà avvenire in una fase successiva, a cura del collega (online attraverso il portale Assilt) e con decorrenza dal mese successivo al pagamento della quota associativa. Trascorsi 12 mesi non sarà più possibile iscriversi.

Approfittiamo dell'argomento per pubblicare una nota di Enrico Paura, un nostro ex collega molto preparato in materia pensionistica, che potrà essere utile a coloro che hanno sottoscritto o sottoscriveranno un accordo per il collocamento in pensione anticipata (isopensione). Enrico mette in evidenza alcuni problemi riscontrati per il calcolo dell'assegno mensile.

Nessun commento: