31 ottobre 2016

sono in arrivo le richieste di certificato di pensione

Come previsto dalla normativa, al momento in cui il Socio ex dipendente percepisce la pensione, dovrà inviare all'ASSILT il certificato INPS (modello ObisM); verrà così determinata la quota associativa definitiva, pari alla percentuale dell'1,70% sull'importo lordo annuo di pensione. Per gli anni successivi la quota viene direttamente aggiornata dall'Assilt sulla base degli eventuali adeguamenti applicati dall'INPS.
Assilt sta recapitando in questi giorni la richiesta di certificazione INPS, a tutti coloro che fino a quest'anno hanno pagato la quota d'iscrizione forfettaria, per conoscere la situazione pensionistica e determinare la quota 2017. 

24 ottobre 2016

intervento di cataratta

    Abbiamo ricevuto diverse richieste d'informazioni a proposito dell'intervento di
cataratta
  Dal 1° gennaio 2015, Assilt non eroga più il contributo "salvo i casi di particolare urgenza e gravità che dovranno essere sottoposti alla valutazione del Consulente Nazionale Oculistico."
  Siamo a conoscenza che l'autorizzazione viene concessa per patologie molto complesse che necessitano di un intervento urgente. Tra queste non sono contemplate la riduzione visiva, l'annebbiamento, la scarsa visione notturna: condizioni che creano disagi, non consentono un normale svolgimento delle attività quotidiane e diventano invalidanti in caso di impegni di tipo lavorativo.

17 ottobre 2016

Assilt pubblica un nuovo numero di Appunti


Leggiamo nell'editoriale due novità. 

La prima riguarda l'annuncio che "ben presto" avremo un nuovo sito internet e un'applicazione per smartphone che consentirà di gestire tutti i servizi, compreso l'invio delle richieste di rimborso.

La seconda (non molto chiara), sembra promettere una maggiore attenzione e disponibilità verso i pensionati. Ne riportiamo il testo: "... personale che si prenda diversamente cura degli associati rimasti “telefonici” (verosimilmente coloro sopra una fascia alta di età e/o con maggiori disagi), i quali, ad intervalli di tempo regolari potrebbero beneficiare di una chiamata diretta per accertarsi dei loro eventuali bisogni sanitari."


10 ottobre 2016

Iscrizione all'Associazione (disposizione transitoria)

Ricordiamo agli ex colleghi non iscritti che hanno la possibilità di iscriversi o di riscriversi entro il prossimo 31 ottobre.
Si tratta di un provvedimento straordinario in quanto la normativa prevede che gli ex dipendenti non possono più iscriversi all'Assilt se sono trascorsi più di 12 mesi dalla data di acquisizione del diritto.
  Coloro che aderiranno dovranno pagare una quota associativa d'ingresso "una tantum" che corrisponde a quella ordinaria annuale: 1,70% sull'importo annuo lordo di pensione. Potranno fruire delle prestazioni dal primo giorno del tredicesimo mese successivo alla data di pagamento della quota.

clicca giù per:


  La domanda si compila collegandosi al portale www.assilt.it sezione “ISCRIZIONE AD ASSILT”. Dopo la stampa e la firma si spedisce per fax allegando il certificato di pensione 2015.