26 luglio 2016

chiusura estiva sportelli Assilt

Assilt comunica la sospensione dei servizi di:
- sportello fisico, dal giorno 1 al 28 agosto 2016;
- risposta telefonica (al n. 800462462), dal giorno 8 al 28 agosto 2016.

11 luglio 2016

se parto per .... (assistenza sanitaria all'estero)

"Se parto per…" è una guida interattiva, messa a disposizione dal Ministero della Salute, che permette di avere informazioni sul diritto o meno all'assistenza
sanitaria durante un soggiorno o la residenza in un qualsiasi Paese del mondo. Si possono ottenere informazioni per ottenere l’assistenza sanitaria, a chi rivolgersi, come richiedere eventuali rimborsi. Per andare alla pagina clicca qui.  Le stesse funzioni sono disponibili anche sui telefoni cellulari, scaricando l'applicazione al seguente indirizzo: "Se parto per ...".
In ogni caso è bene ricordare di portare sempre con sè la tessera sanitaria. Da qualche anno il documento è anche riconosciuto come "Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM)" e permette di fruire, nei paesi dell'Unione Europea e di altri con i quali sono stati sottoscritti accordi, delle cure medicalmente necessarie (e quindi non solo urgenti) coperte in precedenza dai modelli E 110, E 111.

Altro importante servizio per avere informazioni di carattere generale sui Paesi esteri, ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza, è quello fornito dal Ministero degli Affari Esteri al seguente indirizzo: "viaggiare sicuri".

Per quanto riguarda l'Assilt, è possibile ottenere il rimborso di alcune prestazioni e se fruite solo in determinati paesi. Leggi qui la normativa.

04 luglio 2016

approvato il Bilancio 2015

L’Assemblea dei rappresentanti, nella riunione del 22 giugno, ha approvato il Bilancio di Esercizio per l’anno 2015 (clicca qui per la versione integrale) ed ha confermato l’incarico alla società di revisione legale per il triennio 2016-18.
Dopo diversi anni con risultati 
negativi, nel 2015 l’Associazione ha chiuso il bilancio con un avanzo di gestione lordo, pari ad euro 7.545.216,00, che dedotte le imposte ammonta ad euro 7.354.435,00.
Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di accantonare il 5% dell’importo a Riserva statutaria ed il restante importo alla Riserva vincolata per prestazioni sanitarie.
Il risultato positivo è da attribuire all'aumento del contributo associativo, a seguito delle nuove aliquote di contribuzione decise dall'1-1-2015. Ricordiamo che le Aziende versano l’1,75% della retribuzione e in precedenza versavano 1,68%; i lavoratori versano lo 0,60% della retribuzione mensile lorda dal precedente 0,48%; per i pensionati l’importo della quota corrisponde all'1,70% dell’imponibile della pensione rispetto al precedente 1,55%. 

Al risultato hanno contribuito altresì le modifiche normative introdotte negli ultimi tre anni che hanno prodotto una contrazione dei rimborsi. Evidenziamo, in particolare, una diminuzione dei contributi erogati per le prestazioni odontoiatriche, per la voce relativa agli occhiali e, anche se per importi minori, i contributi per gli interventi chirurgici, i farmaci e le visite mediche specialistiche.
In ultimo, i dati di bilancio riportano che la platea della nostra associazione è composta da 148.660 soci, in diminuzione rispetto ai 153.906 iscritti del 2014; le aziende associate sono 28, i lavoratori iscritti 50.286, a cui si aggiungono 52.762 familiari, i pensionati iscritti nel 2015 ammontano a 32.696, a cui si aggiungono 12.916 familiari a carico.

clicca qui per ingrandire
Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto, da parte del Comitato Soci Assilt, un commento al Bilancio 2015 che volentieri pubblichiamo (clicca qui).